INFO

Biglietti

€ 32,00+ € 2,50 d.p.
  • Biglietti 0
  • Totale € 0,00

Rassegne collegate

JAZZMI 2022

Dal 29/09/2022 Al 09/10/2022

Info Evento

PER USARE LE PAROLE DI MARK STRYKER (DETROIT FREE PRESS) “LIBERTÀ, DISCIPLINA, AUDACIA, PASSIONE, SWING, RITMI SPEZZATI, TESSITURE ORCHESTRALI, SPARRING INTERATTIVI, DINAMICHE SCONVOLGENTI, STUPEFACENTE CREATIVITÀ E AUTORITÀ…VOLETE SAPERE COS’È VERAMENTE IL JAZZ? ASCOLTATE BILLY HART”

Il batterista di Washington D.C., classe 1940, a partire dai primi anni 60, dopo un esordio passato a suonare R&B con Otis Redding e Sam & Dave, ha incontrato, dal vivo o in studio, praticamente tutti o quasi i grandi del jazz. Per citarne alcuni: Wes Montgomery, Jimmy Smith, McCoy Tyner, Wayne Shorter, Joe Zawinul, Herbie Hancock, Stan Getz, Miles Davis, Oscar Peterson, John Scofield, Bobby Hutcherson, Kenny Barron, Paul Bley, Dave Douglas, Chico Freeman, Shirley Horn, Lee Konitz, Charles Lloyd, Joe Lovano, Mingus Dynasty, Chick Corea e infiniti altri.

Quando c’era da trovare un batterista, Billy Hart era, ed è, sempre la prima scelta per tutti. Oltre alla sua attività di performer, Hart è molto attivo nella didattica, tra università e conservatori di musica. Da qualche tempo guida un ottimo quartetto, il cui eccellente esordio discografico risale al 2006.