INFO

Carnet

TORINO FRINGE 2022 - CARNET DA 5 SPETTACOLI

Il pacchetto dà la possibilità di accedere a 5 spettacoli della programmazione Fringe Torino 2022
Inserisci un carnet nel carrello (con il contatore +/-), quindi seleziona i 5 spettacoli a cui vorresti partecipare. Segui la procedura di acquisto e riceverai 5 biglietti differenti da presentare all'ingresso della location.

€ 40,00

TORINO FRINGE 2022 - CARNET DA 3 SPETTACOLI

Il pacchetto dà la possibilità di accedere a 3 spettacoli della programmazione Fringe Torino 2022
Inserisci un carnet nel carrello (con il contatore +/-), quindi seleziona i 3 spettacoli a cui vorresti partecipare. Segui la procedura di acquisto e riceverai 3 biglietti differenti da presentare all'ingresso della location.

€ 27,00

TORINO FRINGE 2022 - CARNET DA 10 SPETTACOLI

Il pacchetto dà la possibilità di accedere a 10 spettacoli della programmazione Fringe Torino 2022
Inserisci un carnet nel carrello (con il contatore +/-), quindi seleziona i 10 spettacoli a cui vorresti partecipare. Segui la procedura di acquisto e riceverai 10 biglietti differenti da presentare all'ingresso della location.

€ 70,00
  • Carnet 0
  • Totale € 0,00

DATE

24mag21:30

martedì 24/05/2022 21:30


Da € 10,00 Acquista
25mag21:30

mercoledì 25/05/2022 21:30


Da € 10,00 Acquista
26mag21:30

giovedì 26/05/2022 21:30


Da € 10,00 Acquista
27mag21:30

venerdì 27/05/2022 21:30


Da € 10,00 Acquista
28mag21:30

sabato 28/05/2022 21:30


Da € 10,00 Acquista
29mag21:30

domenica 29/05/2022 21:30


Da € 10,00 Acquista

Rassegne collegate

Torino Fringe Festival 2022

Dal 07/05/2022 Al 29/05/2022

Info Evento

Questa è casa mia DOLOR HIC TIBI PRODERIT OLIM

Autore
Alessandro Blasioli
Compagnia
Florian Metateatro Onlus

Genere: Narrazione, Comedy, Satira
Durata: 75 minuti

Paolo non sapeva che il Miserere di Chieti fosse lo stesso di quello cantato nella processione del Venerdì Santo della sua città, L’Aquila. E rimane pertanto attonito, per tutte e tre le volte che il canto è intonato in direzione della città smembrata dalla furia della terra. Bastano 23 secondi per cambiare per sempre la vita della  famiglia Solfanelli e l’amicizia fra Paolo e Marco, travolta anch'essa dalla potenza della natura e dall'iniquità dell’uomo. Dopo il terremoto i coniugi aquilani Rocco e Piera sono costretti ad un infinito peregrinare assieme al figlio Paolo tra hotel della costa, feste di paese, tendopoli, rivolte civili e New Town; un’altalena di emozioni e contraddizioni accompagna il loro viaggio senza fine nell’Abruzzo ferito dal sisma del 2009. A 13 anni dalla tragedia de L'Aquila, un monologo serio e dissacrante allo stesso tempo che pone domande e pretende #prevenzione.


scritto, diretto e interpretato da Alessandro Blasioli
luci Marco Andreoli
scenografia Andrea Corvo
foto Manuela Giusto
grafica Antonella Minacore
in coproduzione con Florian Metateatro

BIO
Attore e cantante attivo in differenti realtà teatrali italiane, dal 2016 scrive, dirige e interpreta monologhi di narrazione a carattere civile premiati in diversi festival nazionali, , fra cui: P. Fondaz. G. d’Arezzo, P. Italia dei Visionari, P. NuovoImaie Miglior interprete maschile, P. Critica Palio Ermo Colle, P. Pubblico Festival Resistenza Cervi, P. Giurie Direction Under 30. Dal 2018 è nel progetto “Notturni della città” con il M. Baliani.

SITO WEB
www.alessandroblasioli.com

TRAILER SPETTACOLO