INFO

Carnet

TORINO FRINGE 2022 - CARNET DA 5 SPETTACOLI

Il pacchetto dà la possibilità di accedere a 5 spettacoli della programmazione Fringe Torino 2022
Inserisci un carnet nel carrello (con il contatore +/-), quindi seleziona i 5 spettacoli a cui vorresti partecipare. Segui la procedura di acquisto e riceverai 5 biglietti differenti da presentare all'ingresso della location.

€ 40,00

TORINO FRINGE 2022 - CARNET DA 3 SPETTACOLI

Il pacchetto dà la possibilità di accedere a 3 spettacoli della programmazione Fringe Torino 2022
Inserisci un carnet nel carrello (con il contatore +/-), quindi seleziona i 3 spettacoli a cui vorresti partecipare. Segui la procedura di acquisto e riceverai 3 biglietti differenti da presentare all'ingresso della location.

€ 27,00

TORINO FRINGE 2022 - CARNET DA 10 SPETTACOLI

Il pacchetto dà la possibilità di accedere a 10 spettacoli della programmazione Fringe Torino 2022
Inserisci un carnet nel carrello (con il contatore +/-), quindi seleziona i 10 spettacoli a cui vorresti partecipare. Segui la procedura di acquisto e riceverai 10 biglietti differenti da presentare all'ingresso della location.

€ 70,00
  • Carnet 0
  • Totale € 0,00

DATE

20mag19:30

venerdì 20/05/2022 19:30


Evento terminato
21mag19:30

sabato 21/05/2022 19:30


Da € 10,00 Acquista
22mag19:30

domenica 22/05/2022 19:30


Da € 10,00 Acquista

Rassegne collegate

Torino Fringe Festival 2022

Dal 07/05/2022 Al 29/05/2022

Info Evento

Dal Sottosuolo - Underground
Dittico Dostoevskij: Atto I - Uccideresti l’uomo grasso? - Atto II - G.I.

IL MULINO DI AMLETO - A.M.A. Factory e Teatro Libero Palermo - Torino
Autore Barbara Mazzi, Francesco Gargiulo

Genere: Prosa, Performance
Durata: 60 minuti

Dal Sottosuolo - Underground è composto da due performance: Atto I “Uccideresti l’uomo grasso?” e Atto II “G.I.”. Insieme creano il Dittico Dostoevskij. Le due creazioni traggono ispirazione da Delitto e Castigo e Il Grande Inquisitore (I Fratelli Karamazov) attraversando tematiche della solitudine, delle scelte morali e della rinascita, affrontate dall’autore russo e riscritte in forma contemporanea.

un progetto de Il Mulino Di Amleto
di e con Barbara Mazzi e Francesco Gargiulo
con la partecipazione di Christian Di Filippo
a cura di Marco Lorenzi e Alba Maria Porto
consulenza drammaturgica Enrico Pastore
consulenza tecnica Giorgio Tedesco
produzione A.M.A Factory/Teatro Libero di Palermo
in collaborazione con Asterlizze Teatro

BIO
Marco Lorenzi e Barbara Mazzi fondano nel 2009 Il Mulino di Amleto, spinti da una ricerca costante e inquieta verso un teatro che non parte mai da una forma, ma da un punto di vista sul mondo e sull’essere umano. Replicando in Italia e all’estero, la compagnia riceve numerosi riconoscimenti per le proprie produzioni teatrali, arrivando ad essere considerata come una delle più interessanti realtà della nuova scena teatrale, il che le permette di vincere, nel 2021, il Premio della Critica dell’A.N.C.T. (Ass. Nazionale Critici di Teatro). Il Mulino di Amleto nel 2022, in collaborazione con A.C.T.I. Teatri Indipendenti, dà vita all’impresa culturale A.M.A. Factory che, basata su un modello organizzativo innovativo, permette alle due realtà di unire le forze per sostenere la ricerca e far emergere la ricchezza di nuovi contenuti artistici. A.M.A. Factory, che ha la sua sede presso l’ex Cimitero di San Pietro in Vincoli, ha una direzione artistica formata da Il Mulino di Amleto e Beppe Rosso.

SITO WEB
www.ilmulinodiamleto.com/it/home/