INFO

Biglietti

€ 12,00+ € 1,80 d.p.
  • Biglietti 0
  • Totale € 0,00

Info Evento

BardoMagno, menestrelli di Feudalesimo e Libertà, seguono l’uscita del secondo album “Li Bardi Son Tornati in Locanda” di venerdì scorso e annunciano nuovi concerti del “Li Bardi Son TOURnati”.

È intriso di storia, ironia e attualità il nuovo progetto dei BardoMagno “Li Bardi Son Tornati in Locanda”, che con uno stile inconfondibile rilegge fatti e costumi della nostra quotidianità trasportandoli nella storia con intelligente umorismo, mostrando come la storia umana si ripete nei secoli. Nove brani originali e tre bonus track compongono questo progetto, in cui rock e ironia si fondono alla storia accostando il grande gusto per il rock epico a sonorità medievali che fanno il verso a quel linguaggio “neo-volgare” portatore sano di una satira nuova, intelligente e divertente che ha reso celebre Feudalesimo e Libertà, la più importante community social d’Italia dedicata al Medioevo.

“Magister Barbero” è l’ultimo singolo estratto dal nuovo lavoro, anticipato a marzo da “Federico II c’è”, “Hanno ucciso Carlo Magno” sul finire del 2021, “Nel mio feudo” per i nostalgici degli anni ‘80 ma dell'anno mille, "Cerveza y Latifondo" il primo reggaeton feudale esistente al mondo, "La Cintura di Castità" dalle sonorità medieval folk pop tipiche della band d'altri tempi e "Drakkar Special" una cover dallo stile 'Made in Aquisgrana' di "50 Special" dei Lunapop.

BardoMagno sono:
Abdul il Bardo (Valerio Storch dei Nanowar Of Steel) Voce, chitarre
Fra’ Casso da Montalcino (Edoardo Sala, ex Folkstone) Batteria
Beroardo Arpeggiapalle (Joseph Ierace) Tastiere
Svenwalter lo Normanno (Massimo Volontè, Furor Gallico)
Flauti, cornamuse e bouzouki.