INFO

Evento modificato


L'evento è stato posticipato al prossimo anno, le date verrano presto riprogrammate.
Le prevendite rimangono valide.

Nei prossimi giorni utti gli acquirenti riceveranno un'email dettagliata all'indirizzo utilizzato in fase di registrazione



GIOVEDI 09 LUGLIO - SHERWOOD FESTIVAL 20
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova

"THE GROOVE SESSIONS LIVE"

CHINESE MAN
15 Years Anniversary
www.facebook.com/ChineseManRecords
www.facebook.com/chineseman

featuring:

SCRATCH BANDITS CREW
www.facebook.com/scratchbanditspage

BAJA FREQUENCIA
www.facebook.com/bajafrequencia

YOUTHSTAR
www.facebook.com/mcyouthstar

MISCELLANEOUS
www.facebook.com/iamiscellaneous

Biglietto in prevendita: 20 € + d.p.
Biglietto in cassa: 20 €

Con il bonus cultura non si potrà acquistare il biglietto in cassa.

_________________________________________________

I bambini entrano gratuitamente fino al compimento dei 12 anni di età.

Le persone con disabilità devono acquistare regolare biglietto e possono essere accompagnate da una persona che entrerà gratuitamente.

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

_________________________________________________

RAGGIUNGI IL CONCERTO IN BUS
collegati sul sito di Busforfun.com
www.busforfun.com/articolo/sherwood

_________________________________________________

Per celebrare i 15 anni di attività della propria etichetta, i Chinese Man hanno chiamato a raccolta gli Scratch Bandits Crew, i Baja Frequencia, Youthstar e Miscellaneous in un ritiro spirituale tra le vette imbiancate delle alpi francesi dando così vita al volume 5 della serie “The Groove Sessions” e ad un nuovo live show a 16 mani che arriverà in Italia, in esclusiva nazionale, nel mese di luglio.

In 15 anni di attività, i Chinese Man sono diventati una delle più importanti ed innovative realtà del trip-hop mondiale. Un sound ibrido e unico, infinita sperimentazione tra generi e live show audio/video capaci di alternare pura espressione musicale a momenti di spettacolo di rara potenza e movimento, li hanno portati al successo con imponenti tour mondiali, innumerevoli sold out e presenze nei più importanti festival ed eventi del circuito.

Dopo la pubblicazione di “Shikantaza” nel 2017, il collettivo francese torna a collaborare con alcuni artisti della propria scuderia per pubblicare il volume 5 della serie di album titolati “The Groove Sessions” in uscita ad inizio 2020. Un mix di generi perfetto, dall’hip hop e scratch degli Scratch Bandits Crew, al rap e le rime degli MC Youthstar e Miscellaneous, all’electro-cumbia e la cassa dritta dei Baja Frequencia, all’eleganza dei beat dilatati dei Chinese Man, questo nuovo lavoro sposta l’asticella ancora più in alto e punta a diventare una nuova pietra miliare nella già prolifica carriera del collettivo.

Adorati da ogni parte del mondo per la loro capacità di mescolare hip hop, funk, trip hop, dance e suggestioni globali, tra i migliori scratcher ed interpreti della scena breakbeat, i Chinese Man sono un collettivo francese che accorpa, sotto lo stesso tetto, djs, producers, musicisti, graphic designers e moviemakers, tutti devoti a diffondere ovunque la filosofia “Zen Spirit”, tra bassi supersonici e vecchi music samples, ricuciti abilmente sulle proprie produzioni per creare anche sul palco un viaggio audio/video a 360°.

Attivi dal 2004, dietro questo multietnico collettivo c’è l’omonima etichetta, Chinese Man Records. Fieramente indipendente, comincia (e continua da oltre dieci anni) a produrre musica apprezzata in tutto il mondo lanciando artisti come i Deluxe, Scratch Bandits Crew, Taiwan Mc, Youthstar e molti altri.

Dietro il collettivo Chinese Man, nato anch’esso nel 2004, troviamo High Ku, Sly e Zè Mateo, i tre pilastri a cui si aggiungono di volta in volta vari collaboratori. Instancabili guerrieri del sound, i tre membri realizzano due edizioni di The Groove Sessions, Vol. 1 nel 2007 (che contiene la super hit I’ve Got That Tune, brano scelto dalla Mercedes-Benz per una sua campagna pubblicitaria) e Vol. 2 nel 2009, a cui fa seguito un live DVD. Il 2011 è la volta dell’acclamato Racing With The Sun, e l’anno dopo ne esce il remix album Remix With The Sun. Un lungo quanto glorioso tour dà poi luce al CD/DVD Live A’ La Cigale nel 2013, seguito nel 2014 dal Vol. 3 di The Groove Sessions e all’EP Once Upon A Time che vede la partecipazione tra gli altri della storica voce reggae Johnny Osborne. In occasione dei dieci anni di attività (e dei dieci anni di label), i Chinese Man allargano lo spettro delle loro collaborazioni andando ad includere nuove figure che negli anni sono state fonte di ispirazione per High Ku, Sly e Zè Mateo.

Nel 2015 pubblicano l’album “The Journey”, anticipato dall’EP Sho-Bro.

Il 2017 è l’anno di uno dei lavori più maturi del trio francese, “Shikantaza”, un vero e proprio viaggio musicale, fisico ed introspettivo della band nella cultura e filosofia asiatica ed indiana, capace di spaziare senza soluzione di continuità tra hip hop, rap, funk, break, dance: un “indi groove”, per citare un loro classico, difficilmente richiudibile in definizioni di genere.

Nel 2018 il gigante della telefonia francese Iliad fa il suo ingresso nel mercato italiano, e sceglie il loro singolo "Get Up" come colonna sonora di tutti i suoi spot, ancora oggi in rotazione assidua su televisioni e radio principali.

Nel 2020 ci aspettano grandi novità con il nuovo episodio

In collaborazione con:
Low Fi promo

INFO

L'evento è stato posticipato al prossimo anno, le date verrano presto riprogrammate.
Le prevendite rimangono valide.

Nei prossimi giorni utti gli acquirenti riceveranno un'email dettagliata all'indirizzo utilizzato in fase di registrazione



GIOVEDI 09 LUGLIO - SHERWOOD FESTIVAL 20
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova

"THE GROOVE SESSIONS LIVE"

CHINESE MAN
15 Years Anniversary
www.facebook.com/ChineseManRecords
www.facebook.com/chineseman

featuring:

SCRATCH BANDITS CREW
www.facebook.com/scratchbanditspage

BAJA FREQUENCIA
www.facebook.com/bajafrequencia

YOUTHSTAR
www.facebook.com/mcyouthstar

MISCELLANEOUS
www.facebook.com/iamiscellaneous

Biglietto in prevendita: 20 € + d.p.
Biglietto in cassa: 20 €

Con il bonus cultura non si potrà acquistare il biglietto in cassa.

_________________________________________________

I bambini entrano gratuitamente fino al compimento dei 12 anni di età.

Le persone con disabilità devono acquistare regolare biglietto e possono essere accompagnate da una persona che entrerà gratuitamente.

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

_________________________________________________

RAGGIUNGI IL CONCERTO IN BUS
collegati sul sito di Busforfun.com
www.busforfun.com/articolo/sherwood

_________________________________________________

Per celebrare i 15 anni di attività della propria etichetta, i Chinese Man hanno chiamato a raccolta gli Scratch Bandits Crew, i Baja Frequencia, Youthstar e Miscellaneous in un ritiro spirituale tra le vette imbiancate delle alpi francesi dando così vita al volume 5 della serie “The Groove Sessions” e ad un nuovo live show a 16 mani che arriverà in Italia, in esclusiva nazionale, nel mese di luglio.

In 15 anni di attività, i Chinese Man sono diventati una delle più importanti ed innovative realtà del trip-hop mondiale. Un sound ibrido e unico, infinita sperimentazione tra generi e live show audio/video capaci di alternare pura espressione musicale a momenti di spettacolo di rara potenza e movimento, li hanno portati al successo con imponenti tour mondiali, innumerevoli sold out e presenze nei più importanti festival ed eventi del circuito.

Dopo la pubblicazione di “Shikantaza” nel 2017, il collettivo francese torna a collaborare con alcuni artisti della propria scuderia per pubblicare il volume 5 della serie di album titolati “The Groove Sessions” in uscita ad inizio 2020. Un mix di generi perfetto, dall’hip hop e scratch degli Scratch Bandits Crew, al rap e le rime degli MC Youthstar e Miscellaneous, all’electro-cumbia e la cassa dritta dei Baja Frequencia, all’eleganza dei beat dilatati dei Chinese Man, questo nuovo lavoro sposta l’asticella ancora più in alto e punta a diventare una nuova pietra miliare nella già prolifica carriera del collettivo.

Adorati da ogni parte del mondo per la loro capacità di mescolare hip hop, funk, trip hop, dance e suggestioni globali, tra i migliori scratcher ed interpreti della scena breakbeat, i Chinese Man sono un collettivo francese che accorpa, sotto lo stesso tetto, djs, producers, musicisti, graphic designers e moviemakers, tutti devoti a diffondere ovunque la filosofia “Zen Spirit”, tra bassi supersonici e vecchi music samples, ricuciti abilmente sulle proprie produzioni per creare anche sul palco un viaggio audio/video a 360°.

Attivi dal 2004, dietro questo multietnico collettivo c’è l’omonima etichetta, Chinese Man Records. Fieramente indipendente, comincia (e continua da oltre dieci anni) a produrre musica apprezzata in tutto il mondo lanciando artisti come i Deluxe, Scratch Bandits Crew, Taiwan Mc, Youthstar e molti altri.

Dietro il collettivo Chinese Man, nato anch’esso nel 2004, troviamo High Ku, Sly e Zè Mateo, i tre pilastri a cui si aggiungono di volta in volta vari collaboratori. Instancabili guerrieri del sound, i tre membri realizzano due edizioni di The Groove Sessions, Vol. 1 nel 2007 (che contiene la super hit I’ve Got That Tune, brano scelto dalla Mercedes-Benz per una sua campagna pubblicitaria) e Vol. 2 nel 2009, a cui fa seguito un live DVD. Il 2011 è la volta dell’acclamato Racing With The Sun, e l’anno dopo ne esce il remix album Remix With The Sun. Un lungo quanto glorioso tour dà poi luce al CD/DVD Live A’ La Cigale nel 2013, seguito nel 2014 dal Vol. 3 di The Groove Sessions e all’EP Once Upon A Time che vede la partecipazione tra gli altri della storica voce reggae Johnny Osborne. In occasione dei dieci anni di attività (e dei dieci anni di label), i Chinese Man allargano lo spettro delle loro collaborazioni andando ad includere nuove figure che negli anni sono state fonte di ispirazione per High Ku, Sly e Zè Mateo.

Nel 2015 pubblicano l’album “The Journey”, anticipato dall’EP Sho-Bro.

Il 2017 è l’anno di uno dei lavori più maturi del trio francese, “Shikantaza”, un vero e proprio viaggio musicale, fisico ed introspettivo della band nella cultura e filosofia asiatica ed indiana, capace di spaziare senza soluzione di continuità tra hip hop, rap, funk, break, dance: un “indi groove”, per citare un loro classico, difficilmente richiudibile in definizioni di genere.

Nel 2018 il gigante della telefonia francese Iliad fa il suo ingresso nel mercato italiano, e sceglie il loro singolo "Get Up" come colonna sonora di tutti i suoi spot, ancora oggi in rotazione assidua su televisioni e radio principali.

Nel 2020 ci aspettano grandi novità con il nuovo episodio

In collaborazione con:
Low Fi promo