INFO

Spettacoli

12mar

SABATO 12 MARZO

Da € 8,00 Acquista
13mar

DOMENICA 13 MARZO

Da € 8,00 Acquista
19mar

SABATO 19 MARZO

Da € 8,00 Acquista
20mar

DOMENICA 20 MARZO

Da € 8,00 Acquista
26mar

SABATO 26 MARZO

Da € 8,00 Acquista
27mar

DOMENICA 27 MARZO

Da € 8,00 Acquista
02apr

SABATO 02 APRILE

Da € 8,00 Acquista
03apr

DOMENICA 03 APRILE

Da € 8,00 Acquista
09apr

SABATO 09 APRILE

Da € 8,00 Acquista
10apr

DOMENICA 10 APRILE

Da € 8,00 Acquista

INFO


Genere: commedia giallo

Una vicenda claustrofobica, il classico delitto della camera chiusa. Sei personaggi legati da un gioco che si rivelerà molto più rischioso del previsto: le richieste incondizionate del vincitore obbligheranno gli altri cinque a compiere drammatiche scelte e il susseguirsi di misteri apparentemente irrisolvibili tingeranno questo spettacolo di un giallo dai riflessi rosso sangue. Quando si apre il sipario, lo spettatore si ritrova catapultato nel bel mezzo del corso di un gioco chiamato “Trappola mortale” e tutto si sta svolgendo nel migliore dei modi: i sospettati si accusano a vicenda, una cameriera si aggira con fare furtivo, il bicchiere con il brandy avvelenato sta per essere bevuto dalla persona sbagliata, ogni cosa sta girando splendidamente ed il gioco sta divertendo i partecipanti … quando, all’improvviso, qualcosa non va come previsto e il meccanismo si inceppa. Da quel momento, inizia un’angosciante e machiavellica vicenda che porterà i sei malcapitati a vivere stati d’animo fortemente alterati da situazioni tanto incomprensibili quanto terrificanti. La scoperta, poi, di un diario segreto finirà per gettare tutti nello smarrimento più assoluto. L’unica maniera per uscirne sembra quella di raccontare la verità. Ma la verità a volte può essere molto ma molto pericolosa. Una cosa è certa: questo giallo vi terrà inchiodati alla poltrona fino alla fine … di chi?
Regia di Gianluca Frigerio
Con la compagnia stabile di prosa “Macaresco” del teatro Caboto

Lo spettacolo viene rappresentato nella sala Baggio teatro Caboto
Via Mar Nero 10, angolo via Forze Armate - via Cividale del Friuli
Tel. 02.70.60.50.35 - mail@teatrocaboto.com - www.teatrocaboto.com
Bus 58 - 63 - 67 - 78 - 30 / MM1 Bisceglie
Posto non numerato, assegnato in loco
Parcheggio strisce bianche attorno al teatro e lungo via Forze Armate

Il teatro Caboto di Milano da 15 anni realizza spettacoli teatrali ad opera della compagnia stabile di prosa diretta da Gianluca Frigerio, sostenendosi unicamente grazie agli incassi a botteghino, pur mantenendo il biglietto al prezzo popolare di euro 7,00. Il Caboto nasce nel 2006 presso la sua sede storica in via Caboto ( MM1 Wagner) e dal 2018, causa sopravvenuta inagibilità dei locali, si trasferisce duplicandosi in due nuove sale: Baggio teatro Caboto in via Mar Nero 10 (Bisceglie) e Caboto teatro Kolbe in viale Corsica 68 (Porta Vittoria). Questi i generi rappresentati:
- La “commedia brillante” con cui la compagnia di prosa ha sviluppato la propria crescita artistica, conquistandosi il proprio pubblico ed elaborando in chiave moderna meccanismi drammaturgici che appartengono alla tradizione del teatro comico borghese, codificata da Feydeau in poi.
- La “commedia giallo” ricca di capovolgimenti e colpi di scena, con la vicenda che si sviluppa in un perfetto intreccio dai risvolti esplosivi in una continua sfida per arrivare alla soluzione finale.
- Il “teatro in lingua milanese” per allietare chi ama sentire suoni, parole, modi di dire che al giorno d’oggi piano piano stanno come scomparendo. Era la lingua dei nostri nonni.
- Il “teatro ragazzi “ per i bambini dai 4 ai 9 anni. Favole che da tempo immemorabile continuano ad affascinare grandi e piccini, rappresentate in una versione divertente e frizzante.
- Il “laboratorio di cabaret Boris Macaresco”