INFO

Per ragioni di sicurezza e di incolumità pubblica, secondo quanto disposto dall'allegato di Safety e Security della circolare Gabrielli 2017 e a nche visto il regolamento di Castello, si è concordato che NON SARA' POSSIBILE ACCEDERE DURANTE GLI SPETTACOLI CON I SEGUENTI OGGETTI:

- liquidi infiammabili (es. spray infiammabili e orticanti inclusi antizanzare e deodoranti) // munirsi di salviette e stick
- ombrelli con punta metallica // Sì a ombrelli pieghevoli;
- caschi
- lattine e borracce in metallo // si segnala che all'interno è disponibile gratuitamente acqua gratis al bar e 2 fontanelle;
- valigie, trolley e zaini grandi
- armi di qualsiasi sorta e oggetti a punta o taglienti
- bastoni per selfie e treppiedi
- trombette da stadio
- materiali esplosivi, fuochi d'artificio, fumogeni e razzi di segnalazione
- sostanze stupefacenti e veleni
- biciclette, monopattini e simili
- animali A PRESCINDERE DA RAZZA O TAGLIA.
- contenitori in vetro di qualiasi genere
- Bevande Alcoliche

I tuoi biglietti

  • Quantità 0
  • Totale € 0,00

Rassegne collegate

Estate al Castello 2024

Dal 21/06/2024 Al 08/09/2024

Info Evento

Extravagare. Rituale di reincanto
Opera Liquida

Drammaturgia e regia Ivana Trettel

Detenuti ed ex detenuti attori del carcere di Milano Opera raccontano la civiltà della Grande Madre, vissuta per 20mila anni in perfetta parità tra i generi, dedita a cultura e bellezza, per ribaltare l'idea di un male insito nella natura umana.
Lo spettacolo a firma di Ivana Trettel e Alex Sanchez è una storia poetica e intensa. Fulcro della drammaturgia scenica è un'installazione ispirata all'opera "Grande oggetto pneumatico. Ambiente a volume variabile", realizzata a Milano nel 1959 a firma del Gruppo T, nata dalla collaborazione con l'artista cinetico Giovanni Anceschi - Gruppo T. Il "Grande oggetto pneumatico", inserito nelle scenografie di Marina Conti e Ivana Trettel realizzate dai detenuti scenografi, traccia le nuove strade da percorrere alla ricerca di armonia.
Lo spettacolo incontra anche le danze antiche, in particolare Orissi e Kathakali, che contaminano le partiture fisiche degli attori, grazie agli interventi di Mario Barzaghi del Teatro dell'Albero. Costumi di Salvatore Vignola realizzati dai detenuti costumisti sotto la guida di Tommaso Massone. L'allestimento tecnico di Silvia Laureti, Mario Pinelli con i detenuti tecnici audio luci. Il brano Strange days, prodotto all'interno del carcere, è di Brian Storm. Progetto a cura di Nicoletta Prevost.

In scena: Michel Alvarez, Alessandro Arisio, Ronny Batista, Alessandro Bazzana, Sohaib Bouimadaghen, Carlo Bussetti, Alfonso Carlino, Babacar Casse, Eleonora Cicconi, Jalal Essaadoui, Vittorio Mantovani, Nicolae Stoleru.

Opera Liquida, fondata da Ivana Trettel nel 2008, fa parte del progetto "Per Aspera ad Astra - come riconfigurare il carcere attraverso cultura e bellezza".


Policy Minori: ingresso gratuito per Under 12 con accompagnatore pagante
Policy disabili: per info e prenotazioni scrivere a prenotazionistabileinopera@gmail.com

Divieti Estate al Castello 2024