INFO

Biglietti

€ 28,00+ € 4,00 d.p.
  • Biglietti 0
  • Totale € 0,00

Rassegne collegate

GOA-BOA FESTIVAL 2022 | PREVIEW + 24ma Edizione

Dal 01/01/2022 Al 17/09/2022

VOGLIA D'ESTATE | FESTIVAL E GRANDI CONCERTI 2022

Dal 01/06/2022 Al 31/08/2022

Info Evento

GOA-BOA Festival [PREVIEW_2022]
30 giugno 2022
PARCO DEGLI ERZELLI

GUE
Guè_Guesus è un rapper tra i più influenti e rispettati in Italia, fin dall’inizio della sua carriera. Poco da discutere. Che piaccia o meno è un punto di riferimento per la scena hip hop italiana.

Dopo una lunga militanza nei Club Dogo, GUE inizia nel 2011 la sua carriera da solista, che gli porta una lunga sfilza di successi: dischi d’oro, di platino e nel 2017 il titolo di artista più ascoltato d’Italia su Spotify.

Il suo ultimo album “GVESVS” vanta produzioni di Night Skinny, Shablo, DJ Shocca, 2nd Roof, e feat del calibro di Mike Ross, Jadakiss, Marracash, Elisa, Coez…

Tra omaggi alla sua storia e alla musica che lo ha cresciuto, brani di profonda auto-analisi - e altri invece specchio di episodi più leggeri - e viaggi onirici come nel feat con Elisa, “GVESVS” è in grado di far capire appieno la poetica di Guè in tutti i suoi aspetti.


VILLABANKS
Cresciuto tra Milano, Parigi, New York, Firenze e Palma de Mallorca, Villabanks in meno di un anno fa il grande salto: da rapper emergente a rapper affermato, collaborando - tra gli altri - con Guè e Madame, Psicologi e Boro Boro e parallelamente proseguendo nella sua scalata al mondo del porno (collaborazione con PornHub per il suo ultimo video). In tutto questo mamma e sorelle sono ancora le prime persone a cui fa ascoltare le sue tracce prima di pubblicarle.

“Candy e “Pasticche” con Capo Plaza sono disco di platino mentre il quarto album di VillaBanks “Filtri” (2021) è stato ristampato come “Filtri + Nudo” due mesi dopo, raggiungendo l'ottava posizione della Classifica FIMI (disco d'oro).

VillaBanks ha dalla sua le proprie scelte – di vita e musicali – trasgressive, esplicite, contestabili, così come il suo futuro.
"Nudo" ci dà un po’ la stessa sensazione di quando siamo nudi, da soli, allo specchio, con la nostra intimità.