INFO

La vendita on-line per questa manifestazione è conclusa

INFO

Partito come semplice divertissement, Burn & Convertino erano rispettivamente basso e batteria dei seminali Giant Sand di Howe Gelb. Dopo un debutto altalenante è con il secondo album, The Black Light, che scovolgono la scena alternative Americana ed in nome dei Calexico è sulla bocca di tutti portando la band ad un successo planetario. L’approccio dei Calexico li ha portati negli anni a collaborare con alcune tra le stelle più brillanti della scena alternative rock mondiale, dagli Arcade Fire passando per Neko Case, dai Gotan Project a Amparo (la cantante degli Amparanoia), da Iron & Wine a Tortoise, Beirut, Lisa Germano e Will Oldham, senza dimenticare l’Italia dove i Calexico hanno instaurato un rapporto di amicizia e collaborazione con Vinicio Capossela. La leggenda vuole che i due Calexico stessero facendo una intervista con il NY Times ed alla domanda su quale musica i Calexico stessero ascoltando la risposta fu un disco di Vinicio Capossela. Poco ci volle perchè i Calexico ospitassero sul palco Capossela durante il loro concerto Milanese che si sarebbe tenuto di li a poco. La collaborazione presto si estese allo studio di registrazione, quello di Burns e Convertino a Tucson, e produsse due pezzi:  La faccia della terra e «Polpo d'amore». La prima confluita in «Da solo», disco in studio di Capossela; la seconda inclusa come bonus track per il mercato italiano di «Carried To Dust», sesto ed ultimo album instudio dei Calexico, di cui si attende un successore a breve.