Ci sono 0 eventi in programma per Paolo Fresu

Dal 22/10/2020Al 01/11/2020

JAZZMI 2020

Paolo Fresu

Paolo Fresu, trombettista italiano, è uno degli artisti più importanti del panorama jazz internazionale. Ha collaborato con i grandi nomi del jazz e della musica come M. Nyman, E. Parker, Farafina, O. Vanoni, Alice, T. Gurtu, G. Schüller. stato più volte ospite in grandi organici quali la 'G.O.N. - Grande Orchestra Italiana', l'ONJ - Orchestra nazionale di jazz francese, la NDR - orchestra della Radio tedesca di Amburgo, l'italiana Instabile Orchestra, la PJMO dell'Auditorium /Parco della Musica di Roma, l'Orchestra Sinfonica della Rai, l'Orchestra dell'Arena di Verona, I Virtuosi Italiani ed altri.

Paolo Fresu è un trombettista e un filicornista italiano. Inizia a studiare la tromba a 11 anni entrando a far parte della Banda Musicale “Bernardo De Muro” esperienza propedeutica che lo ha portato poi a frequentare il Conservatorio di Sassari dove scopre la passione per il jazz.

Inizia la sua carriera come musicista di professione nel 1982 quando registra per la Rai sotto la direzione del maestro Bruno Tommaso; nel frattempo frequenta anche i Seminari di Siena Jazz. Due anni dopo si diploma in tromba al Conservatorio di Cagliari con il maestro Enzo Morandini.

Sin dagli inizi della sua carriera i riconoscimenti non sono mai mancati, vince infatti, subito dopo aver concluso il suo percorso di studi il premio di RadioUno jazz, di Musica Jazz e Radio Corriere TV come miglior talento jazz italiano. Collabora anche con diversi artisti al di là di un genere ben definito ed incide nel 1986 una cover di “Una serata in rima” del cantautore sardo Piero Marras.

Finito il Conservatorio inizia a lavorare ad un progetto che gli frulla in mente da diverso tempo: un festival jazz nella sua Berchidda; nasce così Time in Jazz che diventa da lì a pochi anni uno degli appuntamenti principali del genere che ospita artisti di fama internazionale.

Nel 1990 vince il premio Top Jazz della rivista Musica Jazz come miglior musicista, miglior gruppo (Paolo Fresu Quintet) e, miglior disco con il premio Arrigo Polillo per “Live in Montpellier”. Si afferma anche a livello internazionale e vince diversi prestigiosi premi come quello dell’Academié du jazz di Parigi come miglior musicista europeo e, il Django d’Or come miglior musicista jazz europeo; nel 2000 riceve una nomination come miglior artista internazionale.

Ha suonato in tutto il mondo condividendo il palco con i migliori artisti afroamericani degli ultimi trent’anni; il suo approccio multidisciplinare alla musica lo ha portato a lavorare a diversi progetti crossover tra Jazz e musica etnica, world music, musica contemporanea e, musica antica solo per citarne alcuni.

Fonda un’etichetta musicale, la T?k Music, nel 2010. Durante la sua carriera riveste anche il ruolo di direttore artistico per il Time in Jazz e per il Festival Internazionale di Bergamo, oltre alla direzione artistica e una docenza ai Seminari jazz di Nuoro.

http://www.paolofresu.it/