Attualmente non ci sono date in programma per Mahmood

Per scoprire in anteprima le nuove date di Mahmood, iscriviti alla nostra newsletter!

Mahmood

Mahmood è il nome d'arte di Alessandro Mahmoud e nasce dalla fusione del vero cognome con la parola inglese 'my mood' che significa letteralmente il mio stato d’animo.

E' nato a Milano il 12 settembre del 1992 ed è cresciuto nel quartiere periferico del Gratosoglio. La sua infanzia è stata segnata dall'abbandono del padre, come racconta nel testo del brano "Soldi" con cui ha vinto la prima volta il Festival di Sanremo nel 2019.

Studia canto fin da piccolo e una volta terminato il liceo linguistico, frequenta il Centro Professione Musica di Milano, dove incontra Andrea Rodini, suo insegnante e primo manager, e Francesco Fugazza, Elia Pastori e Marcello Grilli, membri della sua band e primi produttori.

Nel 2012 partecipa alla sesta edizione di X Factor nella categoria 16-24 Uomini, ma paradossalmente viene eliminato nel corso della terza puntata.

Nel 2015 partecipa al concorso canoro Area Sanremo aggiudicandosi il primo posto e il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 2016 nella categoria Nuove Proposte dove si classifica al quarto posto con il brano "Dimentica".

Nel 2017 pubblica diversi singoli e svolge anche l'attività di autore per altri artisti, partecipando alla composizione di brani come "Nero Bali" di Elodie con Michele Bravi e Guè Pequeno e "Rivoluzione" di Marco Mengoni. Sempre nello stesso anno collabora con Fabri Fibra scrivendo e duettando con lui nella canzone "Luna". L'anno successivo collabora nuovamente con il rapper Gué Pequeno per il quale compone il brano "Sobrio" in duetto con Elodie e il brano "Doppio whisky" con il quale duetta personalmente.

A settembre 2018 pubblica il suo primo EP "Gioventù Bruciata" e adicembre dello stesso anno partecipa e vince Sanremo Giovani con il brano omonimo "Gioventù Bruciata" che inserisce nella riedizione dell'EP successiva al Festival.

Proprio a Sanremo 2019 si piazza primo con il brano "Soldi" scritto insieme a Dardust e Charlie Charles e successivamente rappresenta l'Italia all'Eurovision Song Contest di Tel Aviv piazzandosi in seconda posizione dopo Duncan Laurence con Arcade.

La sua carriera decolla e l'anno fortunato 2019 si chiude con il premio come Miglior artista italiano degli MTV Europe Music Awards di Siviglia.

Il 2020 segna la pubblicazione del secondo album "Ghettoolimpo" e la continuazione per Mahmood con le collaborazioni con altri artisti italiani (Massimo Pericolo, Sfera Ebbasta, Elodie, Noemi, Francesca Michielin e Fedez).

L'ultimo successo in ordine temporale è "Brividi"con cui partecipa all'ultima edizione del Festival di Sanremo insieme a Blanco, vincendo per la seconda volta.


it-it.facebook.comMahmoodWorld