Non perderti Inoki Live! Scegli una data e acquista subito il tuo ticket.

03mar2023

INOKI E DJ SHOCCA

4 Mani Tour 2023

Da € 17,25 Acquista

Inoki

Fabiano Ballarin, meglio noto con gli pseudonimi Inoki o Inoki Ness, è un rapper e produttore discografico italiano.

Il suo nickname deriva dalla sua vecchia tag Enok: ispirata al personaggio dell'Antico Testamento Enoch: Ki simboleggia nella cultura orientale l'energia, mentre "Ness" riprende l’espansione dall’inglese e la collettività dalla lingua araba.

Inoki nasce a Roma, cresce ad Imperia ma lascia il segno anche a Bologna dove, insieme al writer Paniko e il breaker e rapper Gianni KG, è stato fondatore e membro della Porzione Massiccia Crew, storico collettivo hip hop locale che vanta al suo interno artisti come Dj Shablo e Joe Cassano. Proprio con quest’ultimo fonda la Flick Flack Mobb.

A distanza di poco tempo entra anche nella crew Next Level Entertainment del breaker The NextOne. Nel 1998 partecipa al brano “Giorno e Notte”, con cui si fa notare a livello nazionale. Il brano verrà inserito all'interno dell'album postumo di Joe Cassano, “Dio Lodato”, ed in “Novecinquanta”, di Fritz Da Cat del 1999.

5° Dan è il suo primo album autoprodotto in studio inciso con lo pseudonimo Inokines, a cui fa seguito il secondo mixtape della PMC, Demolizione 2.

Dal 2003/04 al 2006 Inoki si occupa dell'organizzazione del “2theBeat”, un importante torneo di battaglie di freestyle che ha luogo nel famoso locale bolognese Link e coinvolge tutta la scena underground nazionale.

Nello stesso anno collabora con la tribe “Tekno Mobil Squad” dando vita, insieme a Lou Chano, al primo cross-over tekno-rap.

Nel 2005 esce “Fabiano detto Inoki”, secondo album solista di Inoki. L'album vede la collaborazione di importanti esponenti della scena rap e featuring con i Club Dogo. Questo lavoro testimonia la crescita artistica del rapper, infatti pur trattando diverse tematiche, rimane invariato il suo stile.

A distanza di alcuni mesi, insieme a Shablo, pubblica “The NewKingzTape Vol. 1”: mixtape ricco di partecipazioni italiane e internazionali.

Nell’ottobre del 2006 viene resa nota la firma dell'MC per la Warner Music Italy.

A febbraio 2007 esce il terzo album di Inoki, “Nobiltà di Strada”, che riscuote successo a livello nazionale, anche grazie all'aiuto dell'emittente televisiva MTV, che lo elegge "Scommessa MTV del 2007".

Nel 2008 Inoki termina il contratto con la Warner e torna all'autoproduzione collaborando con diversi artisti della scena rapper italiana tra cui Mad Dopa e gli Assalti Frontali.

Nel 2011 fonda la sua etichetta discografica “Rap Pirata” da cui viene prodotto “Flusso di coscienza”, album venduto unicamente ai suoi live e via email. Nonostante il metodo di vbendita non così convenzionale supera le 3000 copie vendute.

Nel 2017 Inoki, Mad Dopa e il produttore Fabio Musta formano il gruppo Call2Play e annunciano l’uscita del loro primo album; il tutto realizzato sotto la supervisione artistica di Caparezza.

Il 25 novembre 2022 Inoki e Dj Shocca (all'anagrafe Matteo Bernacchi), altra icona del rap italiano underground, pubblicano "4 MANI", un album-collaborazione atteso da tanto tempo, un progetto puramente hip hop, diretto, secco, senza compromessi, che affonda le sue radici nel passato, ma guarda al futuro.

Sono 7 tracce con testi di Inoki e beat di Shocca presentate così: "Senza fronzoli, senza minchiate. A me piace sperimentare, ma non era questo il progetto in cui provare a fare cose strane, anche perché Shocca le cose strane non le fa (INOKI). - SHOCCA: Non lo faccio strano, lo faccio solo real."

Tanti ospiti in circa 30 minuti di album: Jake La Furia ed Emis Killa in Milano By Night, un tributo diretto alla storica «Bolo By Night», probabilmente il singolo più noto uscito dalla collaborazione tra i due artisti. Gemitaiz condivide il microfono con i due in Detox mentre Nina Zilla armonizza la soave base di Shocca nella sesta traccia del disco Sorelle (probabilmente quella più interessante).

4 mani è un regalo che i due si sono fatti e hanno fatto al mondo del rap, un disco lontano dalla ricerca del consenso mainstream ma che allo stesso tempo non guarda al passato con triste nostalgia.

www.facebook.comnessinoki