Attualmente non ci sono date in programma per Richie Kotzen

Per scoprire in anteprima le nuove date di Richie Kotzen, iscriviti alla nostra newsletter!

Richie Kotzen

Richie Kotzen è un cantautore, chitarrista e produttore hard rock statunitense.
Si avvicina alla musica sin da bambino, inzia infatti a suon are il èpiano a soli cinque anni e, a sette, influenzato dalla musica dei KISS, prende in mano la sua prima  chitarra elettrica. Il suo stile è un mix  di rock, blues, jazz, fusion, e soul music; le sue influenze infatti hanno radici diverse tra cui Jimi Hendrix, Stevie Ray Vaughan, Eddie Van Halen, Jason Becker e diversi artisti della scena jazz e fusion.
Dopo la sua prima esperienza musicale con un gruppo chiamato Arthur's Museum, viene scoperto dal manager della Shrapnel Records Mike Varney che decide di produrlo. E così a soli diciannove anni Richie Kotzen pubblica il suo primo album solista. A 21 anni si unisce alla band glam-metal Poison, contribuendo alla scrittura e alla produzione dell’album “Native Tongue”.
Nel 1999 sostituisce il chitarrista dei Mr Big Paul Gilbert sia in studio di registraziuone che durante il tour per l’album “Get Over It”; resterà poi nella formazione come secondo chitarrista fino al loro scioglimento. In seguito, nel 2003, pubblica “Change”, il suo secondo album solista.
Nel 2002 acquista un edificio commerciale a Los Angeles dove dà vita ad uno studio di registrazione e ad una casa di produzione; qui oltre a produrre i suoi album collabora con artisti provenienti da diversi ambienti, rock, jazz, fusion … tra loro c’è anche la leggenda del jazz Stanley Clarke.
Raggiunge un altro importante traguardo musicale nel 2006 quando apre in Giappone i concerti per il Big Band Tour dei Rolling Stones.
Nel 2012 insieme ai musicisti Mike Portnoy (batteria) e, Billy Sheehan (basso) forma il supergruppo chiamato The Winery Dogs, che debutta con un album omonimo nel 2013 ottenenendo un buon riscontro di critica e pubblico.
“Salting Earth” è il titolo del suo ultimo album, uscito nei rpimi mesi del 2017.

richiekotzen.com